mercoledì 2 settembre 2015

Parole, soltanto parole, o...?


(Modificato il 7.10.2015)
Ricevo e pubblico la richiesta di un frequentatore dei vari forum dei brutti, affinchè pubblicassi i link di tutti i forum sul tema della bruttezza ufficialmente attivi. 
Lo faccio volentieri, con la speranza che davvero qualcosa sia cambiato. In meglio.
Mi spiace vedere come siano sorti cosi tanti cloni del primo forum, perchè sono sempre convinto che non fosse necessario dividersi. Crea soltanto inutile confusione ed è dispersivo. C'era spazio per tutti in un unico sito, purchè nel rispetto di tutti. Questo è mancato: tolleranza, senso della misura, comprensione, rispetto. Spesso noi brutti ci lamentiamo giustamente perchè siamo derisi, trattati con sufficienza, insultati per il nostro aspetto. La tolleranza però dobbiamo iniziare ad esercitarla con chi non la pensa come noi. 
Spero tanto che la civile convivenza sia ritornata e che i troll siano stati emarginati. 
Di tutto c'è bisogno, fuorchè di litigare anche fra noi brutti.

Auguro buona fortuna a tutti, presto verrò a leggervi.



7 commenti:

Baraddùr ha detto...

Ciao, il mio nuovo forum non è esclusivamente sulla bellezza, ma ci sono sezioni dedicate ad estetica e bruttezza: http://bodymind.forumfree.it/

Baraddùr ha detto...

Ciao, sono sempre io, mi è venuta una curiosità e vorrei farti una domanda: se ci tieni ancora, perché non riattivi il forum "unbruttoforum" da te fondato e che ha ispirato tutti gli esperimenti successivi compreso l'attuale molto frequentato ?

Admin ha detto...

Ciao Baraddur. Come vedi ho aggiornato questo elenco pubblicando anche il tuo forum. Non ho più tempo per mettermi li a gestire un forum e uno nuovo non aggiungerebbe nulla a quanto già si discute sugli altri. Sono però contento che la mia idea di ormai 7 anni fa abbia colmato quella che era una lacuna del mondo di internet e abbia riscosso successo, anche se con qualche "incidente di percorso" di troppo. sono sempre uno che si è impegnato per unire, anzichè per dividere, in tutti gli ambiti della mia vita.
La bruttezza è sempre presente nella mia vita, ho gente che me lo ricorda ogni giorno, cosi come me lo ricordano gli atteggiamenti e gli sguardi delle donne che incontro, ma mi sono un po' rassegnato. Sono anni ormai che non mi capita la disgrazia di innamorarmi e - avendo allontanato il pericolo delle donne - ho anche in un certo senso allontanato il pensiero della mia bruttezza. Mi dedico ad altro, i miei hobby, gli amici, la mia adorata bicicletta. Ho raggiunto un equilibrio instabile, ma pur sempre un equilibrio. Se tornerò su un forum, sarà nel più completo anonimato e come semplice utente, per scrivere ma soprattutto leggere qualcosa in cui spero di potermi ritrovare.
Grazie , un caro saluto
Admin

Baraddur ha detto...

Ciao, cosa ne pensi del recente cambio di testimone nella gestione de "ilforumdeibrutti" e conseguente scissione dell'ala dura del forum, con nascita di un nuovo forum? Vedo che sei a conoscenza di quanto successo avendo tu linkato anche il nuovo forum.

webmaster ha detto...

ciao Baraddur. Eh che penso... penso tutto il male possibile. Scissioni, ala dura, moderati, falchi e colombe. Ci mancava solo di importare fra di noi il peggio della politica e di metterci a litigare pure sull'argomento bruttezza, che almeno in teoria doveva unirci. Ne sono a conoscenza perchè qualcuno che non si è firmato me lo ha comunicato attraverso questa pagina di commenti. Non sono stato su nessuno dei siti pubblicizzati attraverso i link di questo post.
Dal primo forum ne sono nati una dozzina, più o meno raffazzonati, che poi hanno avuto tutti vita breve. Ancora mi domando se sia valsa la pena mettere in piedi il primo forum. A vedere cosa ne è stato in seguito, direi proprio di no.

Anonimo ha detto...

Sono Giorgio Starchetti del forum... é stata la mia salvezza

unbruttoblog ha detto...

ciao Giorgio, non ci conosciamo ma la tua testimonianza mi fa ancora credere che l'idea originaria di un luogo virtuale dove quelli come noi potessero confrontarsi, non è stata vana. Grazie davvero per questo grande, grandissimo complimento